consigli generali per la cura, prodotti consigliati

Tatuaggi e mare: sfoggiarli o proteggerli? Entrambe le cose

ragazza con braccio tatuato

Tatuaggi e mare croce e delizia di tutti coloro che, proprio perché desiderano sfoggiare l’ultimo tattoo, si chiedono come fare per metterlo in mostra senza temere una serie di spiacevoli conseguenze.

A dire la sincerità verità questa delicatezza/cura, irrinunciabile per un tatuaggio appena eseguito, a ridosso della tintarella, andrebbe concessa anche a quei tatuaggi che di vacanze ne hanno già fatte e che si sono già sdraiati su un lettino in prima fila.

Ci avete mai pensato ad un aspetto che potrebbe apparire quasi contraddittorio?

Quando pensiamo di farci fare un nuovo tatuaggio, magari del tipo:“Tatuaggio fineline o fine line: scopri lo stile minimal”, l’idea di poterlo immediatamente sfoggiare ci stuzzica quel pizzico di sano narcisismo, ma proprio perché nuovo di zecca necessita di un po’ di privacy…alias di intimità.

In altre parole: il sole bacia i belli, ma tende a sbiadire i tatuaggi appena fatti!

Come fare allora? Continua a leggere…

Tatuarsi in estate

Tatuarsi in estate è possibile, ovviamente, altrimenti tutti i tatuatori sarebbero considerati né più né meno che dei lavoratori stagionali.

Potrebbe non essere il periodo ideale, questo sì, per alcuni fattori che sono abbastanza intuibili: ci si scopre, il sole è più impetuoso e si suda decisamente di più (tutti aspetti che possono inficiare una perfetta guarigione).

Ma una buona skin care, che in teoria si dovrebbe avere a prescindere, potrebbe salvare capra e cavoli o meglio, abbronzatura e tatuaggio.

La parola d’ordine è idratazione, ma siamo certi che tutti i tatuatori che si forniscono da varesetattoosupply.it, prima di congedarvi, vi avranno ricordato quanto questa pratica sia essenziale.

L’acqua salata, tanto per dirne una, può avere un effetto essiccante sulla pelle e sul tatuaggio e per evitare che questo si secchi e si rovini, è importante utilizzare un “balsamo” meglio se a base di ingredienti naturali.

Ma andiamo per gradi…

Tatuaggio e mare

Tatuaggio e mare almeno per le prime due settimane, dopo il nuovo tatuaggio, dovrebbero essere due concetti separati e neanche la piscina può essere un escamotage (il cloro ha un pessimo ascendente sul colore).

In entrambi i casi, inoltre, si rischia che la presenza di batteri, aggredendo quella patina che si crea immediatamente dopo l’incisione, dia il via a spiacevoli infezioni o reazione allergiche.

“Allora vado a farmi una bella sauna rilassante”…anche no, perché la pelle va sì idratata ma non “quasi sciolta” dal calore dell’acqua.

Suvvia…cosa sono quelle facce? In fondo si tratta di due settimane e se foste anche solo minimamente portati a pianificare, non dovrebbe essere così difficile calcolare i tempi per tutto.

E comunque considerate che non abbiamo ancora, ma ci siamo quasi, snocciolato tutte le soluzioni del caso.

Fare un tatuaggio in estate …è possibile con varesetattoosupply.it

Fare un tatuaggio in estate e non riuscire ad aspettare per fare il primo bagno della stagione è dunque possibile?

Sì con qualche accortezza…

Per esempio, quando in perfetto stile “Sirenetta” o “Acquaman” “esci dall’acqua e ti vieni a sdraiare”, ricordati di lavarti con acqua dolce, per togliere la salsedine, in particolare modo dall’area tatuata, ma in generale da tutto il corpo.

Un tatuaggio con il sole …sì ci sono anche quelli, certamente, ma qui intendiamo un’altra cosa.

…dicevamo, un tatuaggio con il sole se non fosse ben protetto, potrebbe non essere più lui.

I prodotti di varesetattoosupply.it  offrono una gamma di lozioni e creme ideali per mantenere la tua pelle idratata e il tatuaggio in perfette condizioni.

È arrivato quindi il momento di presentare le soluzioni, partendo dalle creme:

Soprattutto se pensate di trascorrere molte ore in spiaggia ricordatevi di riapplicarle frequentemente, così da assicurare la giusta protezione.

Altri must sono le pellicole, tra cui:

L’uso delle pellicole protettive è fondamentale per garantire una guarigione ottimale e proteggere il tatuaggio dai potenziali danni esterni, specialmente durante le prime fasi del processo di guarigione.

Le pellicole protettive, infatti, creano una barriera sterile che impedisce l’ingresso di batteri e agenti contaminanti, riducendo il rischio di infezioni. Inoltre, contribuiscono a mantenere il tatuaggio idratato e proteggono la pelle dalle irritazioni causate da sfregamenti o contatti accidentali.

…Comunque, voglio fare un tatuaggio! 

Se stai pensando: ” voglio fare un tatuaggio ” anche se le vacanze sono vicine (o anche solo banalmente qualche gita fuori porta nel week end), l’importante è che tu tenga in considerazione quanto abbiamo scritto in questo articolo.

È essenziale scegliere il momento giusto e prepararti adeguatamente, quindi per riassumere se non puoi fare a meno di esporre un tatuaggio al sole, ricorda:

  • di utilizzare prodotti di alta qualità per la cura del tatuaggio, come quelli disponibili su varesetattoosupply.it , per assicurarti che il tuo nuovo tatuaggio guarisca correttamente.
  • l’idratazione: mantieni la pelle idratata (anche bevendo molta acqua) e utilizza le creme idratanti che sono presenti sul nostro sito
  • la protezione solare: usa sempre una protezione solare alta per prevenire danni UV.
  • l’abbigliamento: potresti decidere in alcuni momenti di proteggere il tatuaggio con delle bandane
  • evita immersioni prolungate: riduci il più possibile il tempo trascorso in acqua salata o clorata per evitare irritazioni.

Tatuaggi e mare: conclusione

In definitiva, prendersi cura dei propri tatuaggi durante l’estate, soprattutto quando si trascorre molto tempo al mare, è fondamentale per mantenere la loro bellezza e integrità.

Utilizzare i giusti prodotti di protezione e cura, come quelli disponibili sul nostro sito, può fare una grande differenza.

Varese Tattoo Supply è rinomata per la serietà e l’alta qualità dei suoi prodotti, garantendo soluzioni efficaci per ogni esigenza legata alla cura dei tatuaggi.

Investire in prodotti di alta qualità non solo protegge il tatuaggio dai danni causati da sole e mare, ma assicura anche che i colori rimangano vivaci e la pelle sana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *